Figli con dipendenze
Lavorando con una cliente alle prese
con il figlio tossicodipendente, ho provato a dirle:
“E se per una volta mi parlassi un po’ di te?”.
Luca Rivetti
Come si può aiutare le persone i cui figli hanno problemi legati alle dipendenze?
Una delle prime difficoltà che una persona con un figlio deve affrontare è accettare di non essere in grado di fare qualcosa per il proprio figlio nelle vesti di genitore, accettare di essere parte del problema.

Il genitore non può pretendere di essere la persona che aiuta il figlio, perché se la situazione è questa ci sono state delle difficoltà ambientali e familiari. Il genitore non deve sentirsi colpevole in quanto tale, ma vivendo la situazione in prima persona non può staccarsi.

Il figlio ha bisogno di un sostegno esterno che lo aiuti a costruire i limiti. Dobbiamo sostenere il genitore in modo che lui sostenga il figlio.

Mariano Pizzimenti
Dal libro L’ABC della Gestalt