Darsi senza limiti
Perché è pericoloso voler eguagliare una divinità.
L'inflazione ad opera di un archetipo finisce per farci perdere la caratteristica con la quale ci identifichiamo in modo troppo esclusivo.

Così la donna che si prende per la Dea Madre non impara mai a dire «No», e si ritrova talmente esausta da non potersi più prendere cura nemmeno di se stessa e dei propri figli. La fatica la rende indifferente proprio alla sorte di quei bambini per i quali si è sacrificata troppo. Nessuna donna ha la forza di darsi senza limiti, di accogliere sempre, nutrire, ascoltare, rassicurare, tendere le braccia, consolare. E’ una perfezione che non appartiene alla Dea Madre. Nella mitologia greca, gli avvertimenti sono numerosi: è pericoloso voler eguagliare una divinità.

G. Paris